Il Meta Modello in ebook per coach

Ecco un ebook per coach che “apre” il Meta modello e lo propone ai coach applicandolo alle Domande Utili.



TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!


Da “La Struttura della Magia” alle Domande Utili da rivolgere ai propri coachee, ecco un ebook che ho scritto con passione (e sudore).

Mai avrei pensato di scrivere del Meta modello, e invece… E invece, ho trovato un buon modo per “digerirlo” e poi per presentarlo ai coach appassionati del proprio lavoro.

Aiutare i clienti è un arte e di quest’arte fanno parte le domande giuste, tratte dal Meta modello, da proporre ai clienti nella prima fase di un incontro.

In questo ebook per coach inizio dalla fonte, dal libro che Richard Bandler e John Grinder scrissero nel 1975 parlando delle 12 violazioni del linguaggio. Ne parlo, come furono presentate e poi le distribuisco nello spazio come il formatore Michael Breen lo spiegò a noi studenti al corso di Practitioner di PNL a Londra più di dieci anni fa.

Basta con quei paroloni, con quel coach che ignora il Rapport solo per fare la figura del bravo mind reader. Basta anche con quei “specificatamente”! Basta con quelle domande che insistono sugli stati d’animo “negativi” e non sanno come uscirne…

Per te coach, e per me e le mie mappe mentali, ho scritto questo ebook “Stai Calmo e usa il Meta modello sapientemente“, in cui ti presento le 12 violazioni nella classica categorizzazione tra Generalizzazioni, Cancellazioni e Distorsioni e poi applico il Meta modello alle Domande Utili (vera parte pratica e di interesse diretto per il coach).

Goditi il video e buona lettura! Guarda qui anche il video sul mio altro ebook per le visualizzazioni con il Milton Model.

Nel corso “ Strumenti di Coaching” ci esercitiamo tra coach, educatori, psicologi e counsellor ANCHE con questo strumento. Parliamo di come impostare un incontro con i clienti, come indagare, come aiutare e quali strumenti usare per aiutare al meglio.

Libri consigliati nell’articolo
















    Lavora oggi su cosa dire e come parlare. Usa le visualizzazioni, conosci la mente del tuo interlocutore, aiutalo al meglio. Ti seguirò passo passo anche nel gruppo di supporto incluso. Puoi iniziare adesso con la formazione online “Strumenti di Coaching” e la formazione online “L’arte di Visualizzare“.





    2 Dritte dalla Positive Discipline
    5 + 2 consigli per prendersi cura di sé e della famiglia (e del lavoro)
    Concetto di togliere anziché mettere per facilitarsi la vita
    Perché un cliente non riesce a motivarsi?
    Come preparare tuo figlio all'arrivo del fratellino o della sorellina
    Quanto tempo a settimana devo dedicare al movimento per restare in forma?
    La riprova sociale e gli sconosciuti – Podcast
    Analisi della struttura di un corso di Paul McKenna
    Bambino arrabbiato e consigli pratici
    Faccio movimento ma non dimagrisco
    Robert Cialdini e le scorciatoie inconsce
    Visualizzazione per la fiducia nel coach

    Potrebbe piacerti anche…

    Come raggiungere un obiettivo in coaching Siamo coach e vogliamo che i nostri clienti possano raggiungere un obiettivo in modo lineare, pulito ed ecologico. Vediamo 7 caratteristiche fondamentali. Il meraviglioso lavoro del coach. Il lavoro del coach è il miglior lavoro del mondo perché non...
    Giovanna, coach racconta di come aiuta i suoi clienti Intervisto la brava coach Giovanna Danesi e mi racconta come aiuta lei i suoi clienti. Ha un modo molto rassicurante e saggio oserei dire. Giovanna ti mette a suo agio e guida. L’intervista nasce per un desiderio di indagine: cosa fanno i coach...
    Onde cerebrali nelle visualizzazioni Cosa vuol dire avere uno stato alterato di coscienza a livello di onde cerebrali? Perché se tesi o nervosi il nostro cervello ha fequenze diverse di quando siamo rilassati o addormentati? Cosa succede nella testa? Su che tipo di programma radio ci...
    Ciao, ti disturbo? Non va bene! – Podcast In questo articolo e podcast ti parlo di frasi al negativo e stati d’animi non funzionali. L’esempio che ti presento è la classica frase introduttiva alle chiamate telefoniche, il “Ti disturbo?” Vediamo perché è sbagliata, soprattutto sul...
    Il decalogo del Bravo Coach Un bravo coach rispetta alcuni punti fermi nella sua professione. Qui te ne presento dieci in forma di decalogo. Faccio seguire la descrizione del “Bravo Coach” dalla legge che regola la figura del coach come professione non organizzata. Spero di...

    Comments 1

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *