La Time Line del futuro per i tuoi clienti

L’esercizio della TIME LINE del futuro è uno strumento bellissimo da proporre ai propri clienti negli incontri di coaching, sia dal vivo che via Skype. A cosa serve una passeggiata sulla linea del futuro?



TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!


L’esercizio della Time Line supporta alcune importanti strategie:

  1. Serve a motivare il cliente,
  2. Serve a programmare il percorso per arrivare a ESSERE chi vuole essere,
  3. Serve a VEDERCI chiaro,
  4. Serve a PREPARARSI e a correggere possibili scivolate,
  5. Serve a VEDERSI risollevare dopo possibili scivolate.

La Time line del futuro è quindi una chiara e pulita programmazione del futuro. A me piace poi utilizzare l’esercizio della Time Line del futuro per godere dei futuri successi. E’ bello, e molto emozionante, vedere che il cliente prova ciò che succederà e CHI diventerà a scadenze crescenti nel futuro.

E poi, ancora più bello è proporre al cliente di ricevere un consiglio, un suggerimento, una rassicurazione o semplicemente un sorriso da quella persona nel futuro, lui o lei nel SUO futuro.

La Time Line del futuro allora può essere veramente emozionante. E più emozionante riusciamo a renderla, più sarà efficace per motivare il cliente ad andare avanti.

In quest’altro articolo trovi invece come un cliente riesca a restare bloccato nel passato.

















Potrebbe piacerti anche…

Milton Model svelato Ecco un paragrafo che utilizza il Milton Model e che un coach di PNL potrebbe benissimo usare in una delle visualizzazioni da proporre al cliente per consolidare il lavoro svolto durante l’incontro: Io so che hai iniziato ad accedere a nuovi...
2 segreti sui bisogni individuali in ufficio Ogni collega, ogni dipendente, ogni manager e ogni dirigente entra in azienda con due bisogni individuali da voler soddisfare. Aiuta i tuoi colleghi a soddisfarli e il clima in ufficio sarà più sereno. Appartenenza e distinzione Socialmente, ognuno di...
Due regole per il manager coach e per il professionista coach Esistono due regole a cui il professionista coach e il manager coach non possono sottrarsi e sono trattate nel libro di Michael Bungay Stanier, The Coaching Habit. Parliamone... La verità nel mondo del lavoro oggi. Ho letto un libro bellissimo, un libro...
Una frase rassicurante per le induzioni Ecco un esempio divertente di Milton Model e demagogia. Nel video descrivo e mostro l’uso del linguaggio vago per motivare il pubblico di Toni Servillo, futuro (falso) Premier nel film “Viva la libertà”. La storia è questa… Nel film “Viva la...
Intelligenza emotiva per i Manager Sull'onda dell'intelligenza emotiva di Daniel Goleman, Anthony Mersino concentra l'argomento sui Project Managers. Ecco perché se sei manager d'azienda devi necessariamente tenerne conto. Le origini dell'Intelligenza Emotiva: Daniel Goleman Ero in...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *