Curare una fobia con la PNL

Fin dai primi tempi della PNL, curare una fobia è stato un forte aspetto di dibattito e dimostrazioni. Richard Bandler stesso, negli anni settanta, aveva pubblicato un annuncio sui giornali per reclutare gatuitamente persone con fobie disposte a provare la sua Fast Phobia Cure.



TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!


I risultati furono strabilianti! Come i coach di PNL (Programmazione neurolinguistica) sanno, con la PNL è possibile curare una fobia in una sessione.

Ecco un interessante video in cui Richard Bandler viene invitato presso una famosa trasmissione televisiva americana per aiutare uno dei due presentatori a eliminare la paura dei serpenti.

Nel video si vedono precedenti per provare la paura del presentatore, povera vittima di finti serpenti lanciatigli per “simpatici” scherzi (humor americano?!?) e poi si vede Richard Bandler che lavora con Michael Strahan per “curarlo” in una sessione. A fine video, naturalmente il test del serpente… toccato, poi accarezzato e poi preso addosso.

Un ottimo esempio di PNL applicata e dell’efficacia del lavoro di Richard Bandler. Un altro esempio di come la mente può trasformare le associazioni emozione/oggetto nella mente in modo veloce e duraturo. Infatti, la prova del serpente subito dopo non è solo un semplice test, ma serve per rinforzare il lavoro nel mondo “reale”.














Lavora oggi su cosa dire e come parlare. Usa le visualizzazioni, conosci la mente del tuo interlocutore, aiutalo al meglio. Ti seguirò passo passo anche nel gruppo di supporto incluso. Puoi iniziare adesso con la formazione online “Strumenti di Coaching” e la formazione online “L’arte di Visualizzare“.





5 trucchi per risolvere i capricci dei bambini?
Dimagrire bene con i 3
La riprova sociale e gli sconosciuti – Podcast
Un collaboratore egocentrico: cosa fare anche se bravo? - Podcast
5 strategie per essere genitori migliori partendo da noi
Ritornare in forma dopo la gravidanza
Le domande per migliorare e crescere
Colloquio di lavoro, dal punto di vista del candidato - Podcast
Perché mio figlio non ascolta quando parlo? 9 ragioni valide
Mangiare in piedi VS Mangiare seduti
La giusta competizione nella coppia
Visualizzazioni per coach: la difficoltà

Potrebbe piacerti anche…

L’effetto Barnum e le generalizzazioni Cos’è l’effetto Barnum e perché è interessante per imparare ad aiutare i nostri clienti? Lo usano i veggenti e gli astrologi, dovremmo forse conoscerlo anche noi coach? In PNL si impara il Milton Model, cioè il sapiente modo di Milton Erickson...
Chiacchierando, la PNL conversazionale Come una conversazione en passant possa essere mirata all’influenza (etica, ben inteso) del Coach che aiuta il cliente a cambiare. La PNL conversazionale è il miglior modo di influenzare naturalmente. Il primo grande esempio di utilizzo della PNL...
Riunione del lunedì mattina e generalizzazioni – Podcast In questo articolo ti parlo di come siano terribilmente inefficaci le riunioni del lunedì mattina, specialmente quando il dirigente impartisce ordini senza specificare a chi e usa quei verbi al “facciamo”, “dobbiamo”, “prendiamo”,...
2 segreti sui bisogni individuali in ufficio Ogni collega, ogni dipendente, ogni manager e ogni dirigente entra in azienda con due bisogni individuali da voler soddisfare. Aiuta i tuoi colleghi a soddisfarli e il clima in ufficio sarà più sereno. Appartenenza e distinzione Socialmente, ognuno di...
Due regole per il manager coach e per il professionista coach Esistono due regole a cui il professionista coach e il manager coach non possono sottrarsi e sono trattate nel libro di Michael Bungay Stanier, The Coaching Habit. Parliamone... La verità nel mondo del lavoro oggi. Ho letto un libro bellissimo, un libro...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *