Chiacchierando, la PNL conversazionale

Come una conversazione en passantpossa essere mirata all’influenza (etica, ben inteso) del Coach che aiuta il cliente a cambiare. La PNL conversazionale è il miglior modo di influenzare naturalmente.



TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Il primo grande esempio di utilizzo della PNL conversazionale è Richard Bandler stesso. Il co-fondatore parla, parla e parla ancora. In realtà: modifica, installa, aiuta.

Il vero COACH è quello che aiuta senza renderlo evidente. Lo sanno quegli insegnanti che influenzano senza imporsi, lo sa quel manager che suggerisce senza ordinare, lo sa quel genitore che supporta senza punire. La PNL per i professionisti permette di usarla in modo “conversazionale”.



Ecco alcuni vantaggi di agire sul cambiamento richiesto dal cliente senza necessariamente fare il “piennellaro”:

  1. La PNL conversazionale permette di porre domande (che io definisco “utili”)  inserendole nella conversazione in modo naturale
  2. La PNL conversazionale permette di influenzare raccontando storie. Su altre persone, su amici o conoscenti che però risuonano nel sistema nervoso di chi ascolta
  3. La PNL conversazionale permette di fare “coaching” bevendo un caffè in una zona tranquilla di una bella reception di albergo oppure passeggiando al parco e respirando aria buona.

Chi “chiacchiera” ma agevola il cambiamento ha consapevolezza delle domande che pone, dei paragoni che propone, degli aggettivi che utilizza. La PNL conversazionale è un ottimo modo per “condire” un incontro di coaching. Oltre agli esercizi proposti, il sapiente coach lancia convinzioni utili, racconta di esempi ispiranti e installa soluzioni insinuandole con domande utili.



Ciao, sono Debora, sperò che questo articolo “Chiacchierando, la PNL conversazionale” ti sia piacito. Se hai una domanda sull’argomento lasciami un commento e sarò molto felice di risponderti. Per approfondire puoi guardare anche il video, qui sotto, di presentazione del metodo Strumenti di Coaching. Ciao, grazie e a presto!

Lavora oggi su cosa dire e come parlare. Usa le visualizzazioni, conosci la mente del tuo interlocutore, aiutalo al meglio. Ti seguirò passo passo anche nel gruppo di supporto incluso. Puoi iniziare adesso con la formazione online “Strumenti di Coaching” e la formazione online “L’arte di Visualizzare“.















Articoli più letti…


L'ipnosi è illegale? - Strumenti di Coaching, Aiuta clienti o colleghi a trovare la soluzione migliore GUIDANDOLI con i giusti Strumenti di Coaching. Lavora sul tuo ruolo di COACH, il tuo linguaggio efficace, gli strumenti giusti da proporre e un modello universale di coaching. Accorcia la tua curva di apprendimento con questo sito e cresci in professionalità. L’ipnosi è illegale?
La risposta è «In Italia, sì», l’ipnosi è illegale. Se l’ipnosi è un mezzo per indurre la perdita di coscienza in persone terze è considerato atto illegale. L’ipnosi può essere effettuata SOLO da chi è abilitato in Italia. Gli articoli di…

Relazioni tra colleghi: 7 strategie per gestire i giudizi altrui - Strumenti di Coaching, Aiuta clienti o colleghi a trovare la soluzione migliore GUIDANDOLI con i giusti Strumenti di Coaching. Lavora sul tuo ruolo di COACH, il tuo linguaggio efficace, gli strumenti giusti da proporre e un modello universale di coaching. Accorcia la tua curva di apprendimento con questo sito e cresci in professionalità. Relazioni tra colleghi: 7 strategie per gestire i giudizi altrui
Se in ufficio le relazioni tra colleghi sono difficili, eccoti 7 strategie da applicare per non dipendere dal giudizio del collega o del capufficio. Ore 18:00, il capo disse «Cos’è, oggi fai mezza giornata?» Sì, ammetto, capitava a me e mi dava…

Maslow, bisogni e il tuo interlocutore - Strumenti di Coaching, Aiuta clienti o colleghi a trovare la soluzione migliore GUIDANDOLI con i giusti Strumenti di Coaching. Lavora sul tuo ruolo di COACH, il tuo linguaggio efficace, gli strumenti giusti da proporre e un modello universale di coaching. Accorcia la tua curva di apprendimento con questo sito e cresci in professionalità. Maslow, bisogni e il tuo interlocutore
Perché conoscere i bisogni emotivi del tuo interlocutore è così importante? e come la Piramide dei Bisogni di Abraham Maslow può aiutarci in tutto questo? Vediamo insieme il bisogno di importanza e il bisogno di appartenenza di Maslow e paragoniamolo…





Da non perdere…


Come ELIMINARE un'abitudine INCONSCIA - Strumenti di Coaching, Aiuta clienti o colleghi a trovare la soluzione migliore GUIDANDOLI con i giusti Strumenti di Coaching. Lavora sul tuo ruolo di COACH, il tuo linguaggio efficace, gli strumenti giusti da proporre e un modello universale di coaching. Accorcia la tua curva di apprendimento con questo sito e cresci in professionalità. Come ELIMINARE un’abitudine INCONSCIA
Chiamalo vizio, brutta abitudine, automatismo… Si tratta sempre di quel meccanismo incontrollato e che viaggia su un binario diverso da quello della nostra forza di volontà e che chiamiamo abitudine inconscia. Sull’onda del bel video su TED del…

Sei la MIA RAGIONE di VITA: ma per piacere!  - Podcast - Strumenti di Coaching, Aiuta clienti o colleghi a trovare la soluzione migliore GUIDANDOLI con i giusti Strumenti di Coaching. Lavora sul tuo ruolo di COACH, il tuo linguaggio efficace, gli strumenti giusti da proporre e un modello universale di coaching. Accorcia la tua curva di apprendimento con questo sito e cresci in professionalità. Sei la MIA RAGIONE di VITA: ma per piacere! – Podcast
«Sei la mia ragione di vita»… Lo dicono le canzoni ma non va per niente bene un messaggio del genere. Se sei un adulto e la pensi così, riprendi controllo del tuo oggetto d’amore. Se sei un ragazzo o una ragazza, fai molta attenzione e ascoltami….

SUBMODALITÀ VISIVE per MOTIVARSI fino al traguardo - Strumenti di Coaching, Aiuta clienti o colleghi a trovare la soluzione migliore GUIDANDOLI con i giusti Strumenti di Coaching. Lavora sul tuo ruolo di COACH, il tuo linguaggio efficace, gli strumenti giusti da proporre e un modello universale di coaching. Accorcia la tua curva di apprendimento con questo sito e cresci in professionalità. SUBMODALITÀ VISIVE per MOTIVARSI fino al traguardo
In Programmazione Neuro Linguistica (PNL) le chiamano “submodalità”, in pratica si tratta delle caratteristiche di un oggetto (visive, auditive o cinestesiche) che permettono di motivarsi o di abbandonare un obiettivo. Sull’onda di alcuni video…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *